Il Centro di Ascolto Caritas San Michele Arcangelo


Il Centro di ascolto, uno strumento operativo della Caritas, è il luogo privilegiato in cui si intessono relazioni nello spirito di Gesù, tra gli operatori e tra questi e chi al centro si rivolge.
Il centro fa dell’ASCOLTO il suo MODO PROPRIO di SERVIZIO. Il suo “fare” prevalente è l’ascolto, cuore della relazione di aiuto, dove chi ascolta e chi è ascoltato vengono coinvolti, con ruoli diversi, in un progetto che, ricercando le soluzioni più adeguate, punta ad un processo di liberazione della persona dal bisogno.
Dall’Ascolto e dall’Accoglienza della persona conseguono altre funzioni specifiche:
l’aiuto alle persone in difficoltà : ascoltare le persone per capire i bisogni evidenti e i più profondi (ascolto – orientamento – accompagnamento)
la ricerca di soluzioni, senza favorire la passività ma stimolando la mobilitazione degli interessati per risolvere la loro situazione
la prima risposta per i bisogni più urgenti, sempre attraverso il coinvolgimento della comunità parrocchiale e del territorio.
Al Centro di Ascolto possono rivolgersi non solo persone con difficoltà materiali, ma anche chi è solo, chi ha bisogno di un sostegno in un momento difficile proprio, in famiglia, nel lavoro etc., chi ha necessità di un punto di riferimento e di interlocutori per orientarsi nei servizi e nel territorio e per poter attivare tutte le risorse possibili in modo da ritrovare la speranza di un cambiamento, e anche chi ha solo bisogno di parlare con qualcuno.

Centro di Ascolto

presso Patronato S. Pio X
via Cavin di Sala , 9
lunedì dalle ore 9 alle ore 11
mercoledì dalle ore 15 alle ore 17
Tel. 041 432032


Se nella tua vita hai anche un piccolo spazio da dedicare agli altri, unisciti agli operatori del Centro d’Ascolto, sono sufficienti poche ore al mese.
Puoi dare la tua disponibilità presso il Centro o in Canonica.



-